« Devo annunciare alla camera che la prima serie degli sbarchi in forza sul Continente europeo è iniziata, che le batterie della costa sono state nella maggior parte dei casi ridotte al silenzio... Tutto si svolge conformemente al piano. »

CHURCHILL il 6 giugno 1944 alla Camera dei Comuni.

Il Contesto Storico

Con l'invasione della Polonia il 1 settembre 1939, inizia la seconda guerra mondiale. Ben presto le forze armate del Reich invadono tutta l'Europa e in 2 anni le bandiere dell'Asse1 sventolano su tutto il Continente.
La Gran Bretagna, unico bastione della difesa, è la prima ad arrestare le forze armate del Reich in una terribile battaglia nei cieli.

7 dicembre 1941 : gli Stati Uniti entrano in guerra.
Il 1942 segna la vittoria tedesca con la disfatta inflitta alla volpe del deserto2 a El Alamein.
Dal 1943, i tedeschi si ritirano su tutti i fronti. Al inizio dell'anno 1944 la situazione sembra bloccata: i Russi attendono la primavera per riprendere la loro offensiva e gli Angolo-americani avanzano molto lentamente e con enormi difficoltà in Italia. L'unico mezzo per cambiare il corso della guerra in modo da ottenere una vittoria rapida e decisiva, passa da uno sbarco sulle coste nord dell'Europa, dove il nemico possiede la migliore difesa.
Hitler ha fatto erigere gigantesche fortificazioni di difesa lungo tutta questa costa: il muro dell'Atlantico.

Il tentativo disastroso di sbarco a Dieppe nell'agosto 1942 ne ha svelato tutta la potenza. Le forze alleate imparano al caro prezzo di pesanti perdite che le fortificazioni rendono impossibile la conquista di un porto esistente, condizione sine qua non per il rifornimento di uno sbarco di maggior ampiezza.
Gli strateghi abbozzano un piano ambizioso, chiamato codice Overlord, che viene approvato durante la conferenza Quadrant nell'agosto 1943 da parte di Winston CHURCHILL3 e Franklin ROOSEVELT4 a Québec. Si tratta di sbarcare in Normandia con 30 divisioni. Cardine di questo schema, la costruzione di porti artificiali, chiamati codice Mulberry, che garantiranno il rifornimento delle truppe sbarcate.

Il 6 giugno 1944, gli alleati sbarcano in Normandia: inizia il giorno più lungo.

1) Nome dell'alleanza che unisce la Germania, l'Italia e il Giappone
(Patto tripartito del 27 settembre 1940)
2) Maréchal Erwin Rommel
3) Primo ministro (dell'epoca) della Gran Bretagna
4) Presidente (dell'epoca) degli Stati Uniti